PET THERAPY – IAA

PET THERAPY – IAA

PET THERAPY – IAA  (INTERVENTI ASSISTITI CON GLI ANIMALI)

FRAGILITA’

 

I progetti di Pet Therapy (IAA) da noi proposti si rivolgono ad utenti con fragilità di tipo motorio o cognitivo, ma anche di disagio sociale e /o per bisogni educativi speciali.

Tali percorsi possono essere svolti in struttura presso Centri Diurni Disabili, in ospedale, a domicilio o presso la nostra sede.

Tali progetti sono fruibili in qualsiasi condizione psicofisica dell’utente.

Interventi Assistiti con gli Animali (Cani, Asini, Conigli)

Si propone il coinvolgimento dell’asino, del cane e del coniglio quali mediatori relazionali con l’utente sia in vivo a stretto contatto con l’animale, ma anche in modalità referenziale, cioè attraverso l’osservazione dell’animale e l’inserimento di attività laboratoriali di vario tipo.

All’interno di questo percorso ci si avvale della relazione con l’animale domestico, della sua collaborazione, per promuovere il benessere dei soggetti coinvolti in questa co-terapia, al fine di facilitare i processi terapeutici in atto.

L’obiettivo principale del percorso è creare una relazione tra l’utente e l’animale.

L’ambito di intervento è progettato costruendo percorsi ad hoc individualizzati o per piccoli gruppi, a seconda degli obiettivi prefissati; coinvolgendo tutta l’equipe di Tribù degli Zoccoli e interfacciandosi con gli specialisti che hanno in carico gli utenti per la pet therapy.

ANZIANI

PER LE RSA E GLI HOSPICE

I progetti da noi proposti si rivolgono ad anziani degenti presso le RSA e utenti degli Hospice.

Tali progetti sono fruibili in qualsiasi condizione psicofisica dell’utente, poiché ne traggono benefici anche gli Anziani affetti da demenza senile, Alzheimer, disabilità fisiche/motorie.

Interventi Assistiti con gli Animali (Cani, Asini, Conigli)

Si propone il coinvolgimento dell’asino, del cane e del coniglio quali mediatori relazionali con l’utente degente in struttura, sia in relazioni in vivo, quindi a stretto contatto con l’animale, ma anche in modalità referenziale, quindi attraverso l’osservazione dell’animale, o attraverso attività laboratoriali di tipo cognitivo.

L’obiettivo principale del percorso è creare una relazione tra il degente e l’animale.

Il progetto può avere finalità educativa e/o ricreativa, infatti, grazie agli interventi proposti si pensa di migliorare sia la qualità del tempo per gli utenti coinvolti nel progetto, sia la possibilità di fissare la propria memoria sul ricordo che emerge dal contatto sensoriale con l’Animale e dalla presenza fisica dell’Animale in struttura.

E’ possibile attivare percorsi di Interventi Assistiti con gli Animali per piccoli gruppi anche presso la nostra sede.

Ogni progetto è in linea con le linee guida sugli Interventi Assistiti con gli Animali emanate il 25 marzo 2015.

PET EDUCATION

I progetti ludico-ricreativi ed educativi da noi proposti si rivolgono a bambini e ragazzi frequentanti asili nido, scuole dell’infanzia, scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado.

Obiettivi principali della Pet Education realizzata nelle scuole sono: promuovere la gratificazione nelle relazioni, la gestione delle emozioni, il pensiero creativo e l’integrazione socio-relazionale.

I progetti di Pet Education prevedono il coinvolgimento di cani, asini e conigli.
Ogni progetto è in linea con le linee guida nazionali emanate il 25 marzo 2015.

E’ possibile attivare percorsi di Interventi Assistiti con gli Animali per piccoli gruppi anche presso la nostra sede.